Via Statuti 18

Lison di Portogruaro (VE)

E-mail:

info@friendlypets.it

Orari di apertura

Lun-Sab: 17.30pm su APPUNTAMENTO

Titolo

Autem vel eum iriure dolor in hendrerit in vulputate velit esse molestie consequat, vel illum dolore eu feugiat nulla facilisis at vero eros et dolore feugait

banner pubblicità friendlypets ASD header

Un ironico allenamento

Curiosi di sapere come si allena un’ atleta di Obedience? Elena Meda ci racconta, in questo simpatico racconto, una sua tipica mattina di allenamento!

“Sono le 5 del mattino, non è ancora suonata la sveglia, eppure il mio cane chiede di uscire, probabilmente deve fare due ettolitri di pipì… E invece no! Mi chiama perché sa!

Lui sa, sa che avevo messo la sveglia alle 6 per allenarlo… Però anticipa, lui anticipa tutto, sa e anticipa. Ecco cosa vuol dire vivere con un cane intelligente, più intelligente di te!

Fingo di dormire, ma come ho già detto lui sa che fingo, sa che sono sveglia, quindi si lancia nel letto a leccarmi la faccia e darmi simpatiche zampate sugli occhi. Ok mi alzo!

Mi metto le scarpe e poi indosso LUI: il gilet da addestramento!

Ogni sportivo gli da un nome per quanto lo ama e lo venera. Bisogna dare del lei al gilet: costa come una Ferrari ed è il capo più fashion e fondamentale in addestramento.

E lo sapete perché? Nel gilet si nasconde di tutto:

giochi, premi, soldi, telefono, le lasagne della nonna, il cinese del negozio cinese nel quale hai comprato la pallina tarocca per risparmiare, perché avevi speso tutti i soldi per il gilet. Insomma nel gilet c’è tutto il suo mondo e il cane lo sa!

Quando ti vede indossarlo i suoi occhi impazziscono, prova a trattenersi perché è addestrato bene, ma poi non resiste e salta, abbaia e festeggia come un pazzo.

Ok usciamo!

A fatica prendo il borsone d’addestramento, indispensabile e magico come la borsa di Mary Poppins, ma più capiente, più grosso, più pesante e pieno di giochi!

C’è il gioco lungo, quello corto, quello di pelo vero, quello di pelo finto, quello colorato, quello con colori neutri, quello economico, quello morbido, quello duro, quello in pile, quello ricamato con il nome, quello vecchio e sporco e quello rosa (che non si sa perché ma uno rosa lo abbiamo tutti).

Ovviamente ognuno ha il suo gemello indispensabile per lo scambio: una coppia per ogni gioco. Il problema è trovarli quelli uguali quando ti servono, perché cerchi il gioco marrone di pelo di capra di montagna, uguale a quello che hai in mano, ma non lo trovi e provi a imbrogliare il cane scambiandolo con quello color sabbia fatto di pelo di canguro. Ma lui si offende e non gioca più!

Dentro la borsa ci sono anche le palline, tante, tantissime anche queste di forme, colori e materiali diversi e anche queste sono tutte a coppie, proprio come i calzini quando escono dalla lavatrice!

Poi ci sono una serie infinita di coni, coppette, riporti e guinzagli di mille colori.

Ogni giorno puoi decidere se è la giornata del verde fluo oppure del blu cobalto e se il giallo paglierino dei riporti si abbina bene al box zebrato o se è meglio usare quelli giallo canarino.

Oddio mi sale l’ansia! E se in gara trovassi la coppetta con diamanti incastonati e con il riflesso del sole sul diamante il mio cane confondesse il blu cobalto con il giallo canarino? Devo assolutamente averla per il prossimo allenamento!

Campo montato, adesso riscaldamento!

allenamento

Prendiamo la scheda della fisioterapista ed iniziamo:

5 minuti di trotto, ma attenzione non galoppo;
Fatto.
3 passaggi sui cavalletti, altezza due mele o poco più;
Fatto.
4 giri intorno all’albero;
Fatto.
Fatto sia in senso orario che antiorario?
Sì giuro fatto.
Fatto anche all’indietro?
Sì sì giuro.
Fatto anche su tre zampe mentre porti un bicchiere sul naso?
Eehmm non esageriamo dai..
Ok fai un salto
Fanne un altro,
Fai la giravolta,
Falla un’altra volta,
Guarda in su,
Guarda in giù,
Dai in bacio a chi vuoi tu… mi sa che nel gilet c’era finita la filastrocca di mio figlio!

Siamo pronti, iniziamo con gli esercizi di concentrazione.

“Oddio cè una farfalla che passa”.

Ho detto concentrazione.

“O che bello quella nuvola sembra un tacchino!”

Ho detto CONCENTRAZIONE, Jump Jump Jump, Spin Spin Spin, Spin Jump Spin Twist.

allenamento

Ora tocca agli esercizi di spinta, però non troppo spinti, perché se spingi troppo poi ti strappi i muscoli, quindi spingi, ma non spingere, mi raccomando.

Ma lui non ascolta, vuole correre come un pazzo, spinge, salta, curva a cento all’ora e ad ogni falcata rabbrividisco pensando al conto dell’ortopedico.

E dopo, 12 box da 40 metri, 20 riporti da 50 metri, 77 richiami da 200 metri, non gli basta mai, lui vuole fare, si annoia a prestare attenzione a non muovere di un millimetro la zampa posteriore sinistra quando gli chiedi di alzarsi in piedi stando fermo.

Guardo l’orologio, sono già le 7 e devo andare al lavoro, l’allenamento sta giungendo al termine.

Ho preparato il mega jackpot per l’ultimo esercizio: 2 chili di formaggio di malga affumicato, la pallina quella viola con le zampine che gli piace tanto e l’orecchio essicato di coniglio con il pelo.

“Pronto? Seduto!” E lui rimane a guardarti, come non avesse mai sentito questa parola in vita sua, riprovo: “SEDUTO!”, non si muove e inizia una lotta psicologica come quella tra il sequestratore e il negoziatore.

Forse sbaglia di proposito, non vuole finire l’allenamento e tu ti mangi le mani per non esserti fermato quel minuto prima, quando tutto andava bene.

“Dai ti prego fai giusto che è tardi: seeeeeeeedddduuuuuuuutttooooo”

Fatto, così finalmente terminiamo l’allenamento, anzi no dimenticavo il defaticamento.

Via con il guinzaglio a camminare, a fare i passi laterali, i passi indietro, i passi avanti, una mano alla cintura, il movimento sexy…ah no! Quella è un altra cosa!!!

Bene approfittiamo per fare anche la passeggiata per i bisogni così poi ti lascio a casa a riposare…o a distruggerla.

allenamento

Ora vi saluto e saluto anche lui, vado al lavoro così posso guadagnare soldi per comprarmi un altro gilet!

Elena Meda

Scopri tutte le nostre attività su centrocinofilofriendlypets.it

Avatar
Centro Cinofilo FriendlyPets A.S.D.

3 Commenti finora

Avatar

CristinaScritto il 10:01 am - Feb 1, 2021

Dire “Meravigliosa” è poco😍😍😍

Avatar

AndreaScritto il 9:09 pm - Feb 1, 2021

Muoio dal ridere!!!

Avatar

elisabetta tommasuzziScritto il 11:37 am - Feb 11, 2021

Fantastica 👍😂😂😂

Lascia un commento

RSS
Email
Instagram
WhatsApp